Ristoranti Ancona

 

 

 

 

Come il porto è tra i simboli di Ancona quello che meglio illustra la sua anima,la sua identità, c'è un piatto che ne è la sua storia:lo stoccafisso all'anconetana. 

I ristoranti di Ancona sono quindi divenuti famosi nel mondo grazie a questa specialità. Non c'è ristorante a Ancona che non ve lo proponga.

La sua vocazione storica va ricercata nell'apertura di commerci che portarono la flotta anconetana nel Mar Baltico,da cui sarebbe tornata con provviste di merluzzi che,essiccati al sole,costituivano una scorta per affrontare il viaggio di ritorno.

I vichinghi appendevano i merluzzi al sole e al vento fino a che non diventavano leggeri,così da poter essere trasporati nelle lunghe traversate.

Se, presso i popoli nordici lo stoccafisso ha mantenuto un'identità di cibo di emergenza,da scorta,importante sotto il profilo nutritivo ma poco sotto quello gastronomico,diversamente le cose andarono nei porti mediterranei, dove qui la cucina vanta lunghe tradizioni. Venezia e Genova furono i primi a scambiare i merluzzi, in cambio di stoffe e altri prodotti,ben presto seguiti da altre marinerie tra le quali Ancona.

Ristoranti Ancona vanno di pari passo con la fama e la diffusione di questa prelibatezza;che ora gli valgono enormi riconoscimenti.

Ma come si prepara lo stoccafisso all'anconetana. Di ricette in giro ce ne sono molte, più o meno rivisitate e personalizzate; comunque se volete degustarlo nel migliore dei modi scegliete uno dei tanti ristoranti a Ancona che lo preparano in maniera succulenta,e lasciamo a loro quest'arte, perchè come in tutte le ricette si hanno dei segreti, tramandati gelosamente da generazione in generazione,ma mai scritti.

Sicuramente si può individuare una peculiarità della tradizione dello stoccafisso all'anconetana (molto viva sia nelle famiglie che nei ristoranti),in una serie di particolari di cottura (lenta,occorrono minimo un paio di ore),a partire dalle canne stagionate che vengono sistemate sul fondo del largo tegame prima di ogni altra cosa per evitare che i pezzi di stoccafisso si attacchino, e all'abbondante impiego di vino bianco (il Verdicchio).

 

Se vi è venuta l'acquolina in bocca, non resta che scegliere uno dei tanti ristoranti Ancona e Buon appetito!

 

 

  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Microsoft Live
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark